Cosa si può inscatolare?

Possiamo raccogliere o conservare praticamente qualsiasi verdura, ma bisogna scegliere il giusto metodo di conservazione. Le verdure sterilizzate dureranno quindi tutto l'inverno .

Le verdure con un alto contenuto di acqua, come cetrioli, zucchine o zucche, assorbono facilmente il sapore del sottaceto e si sfaldano facilmente, quindi non possono sopportare una lunga cottura.

D'altra parte, gli ortaggi a radice più dura sono meglio sterilizzati sotto forma di insalate miste e chalamades.

Frutti molto morbidi come pomodori e peperoni sono poi ideali per preparare la base per il lecho. In inverno basta togliere le verdure bollite dal barattolo, condirle e un pranzo veloce è in tavola.

Non dobbiamo dimenticare i funghi in scatola . I funghi popolari con aceto ti ricorderanno le passeggiate estive nella foresta in inverno e sterilizzarli non è difficile.

Inscatolamento in lacca a caldo

Devi avere familiarità con i cetrioli sottaceto affogati in sottaceti acidi. Ma si possono tranquillamente preparare allo stesso modo altre prelibatezze in salamoia: fagiolini, corna di capra o pezzetti di zucchine si possono conservare con vernice acida . Mescolate la vernice vegetale secondo il vostro gusto, a qualcuno piace più acida, con aglio o magari peperoncino. Ti piace caldo? Prova i peperoncini piccanti in salamoia o aggiungi un po' di peperoncino al condimento chalamade.

Prova anche a inscatolare ortaggi a radice e altre "specie dure". Puoi conservare carote e prezzemolo separatamente o aggiungerli, ad esempio, ai cetrioli.

Se ti piacciono le insalate di verdure, prepara un'insalata in un barattolo per l'inverno . La chalamada fatta in casa è perfetta come contorno per una cena fredda durante i mesi invernali, quando le verdure fresche del supermercato sono troppo fredde per il nostro corpo.

Verdure fermentate

Sebbene non sia tecnicamente inscatolabile, la fermentazione delle verdure è un metodo di conservazione popolare e molto salutare. Nella nostra regione il più famoso è il cavolo fermentato (inacidito) , che può essere consumato sia da solo che come base per altri piatti popolari. Anche i cetrioli fermentati sono popolari, ma anche altri tipi di verdure possono essere lavorati in questo modo.

Prepara verdure fermentate fatte in casa da cavolo cinese, carote, cetrioli, zucchine o persino ravanelli, dipende solo dai tuoi gusti. Puoi anche aggiungere peperoncino o zenzero.

Le verdure in salamoia senza inscatolamento possono essere consumate in pochi giorni e daranno letteralmente al tuo corpo un cocktail di vitamine.

X